Quali sono i tempi per ottenere un’autorizzazione ESTA?

Valutazione: 3.50 6 voti
Quali sono i tempi per ottenere un’autorizzazione ESTA?

Un viaggio negli Stati Uniti, anche di pochi giorni, va preparato per tempo per più motivi. Il primo è che bisogna ovviamente organizzare il soggiorno, il secondo è che bisogna avere le autorizzazioni necessarie per visitare gli USA tra cui la famosa autorizzazione ESTA. Proponiamo qui di saperne di più sul tempo di ottenimento dell'ESTA per permettervi di partire con l'animo tranquillo.

 

Qual è il tempo di risposta delle autorità statunitensi?

Una volta che si sia correttamente compilato il modulo di domanda ESTA online in italiano, si deve convalidare definitivamente la domanda e pagare le spese amministrative richieste. La domanda sarà inviata alle autorità statunitensi incaricate di valutarla solo dopo aver saldato il pagamento.

Il tempo massimo di trattamento della pratica, e quindi il tempo di risposta, è di 72 ore a partire dalla conferma di pagamento. Ovviamente il tempo di attesa è spesso più breve e si può ricevere la propria autorizzazione per e-mail in poche ore.

Ciononostante, se per una ragione o per un'altra la domanda viene rifiutata, bisognerà attendere almeno 10 giorni prima di poterne fare un'altra. É quindi consigliabile occuparsene con almeno 2 settimane di anticipo.

 

Cosa fare se non si riceve in tempo il proprio ESTA?

Se sono state rispettate le indicazioni di cui sopra, si dovrebbe aver ottenuto il proprio ESTA nei tempi previsti. Se non è così, ciò è senz'altro dovuto a degli errori commessi al momento della compilazione del modulo.

É quindi bene verificare che il pagamento delle spese amministrative sia stato convalidato dalla propria banca, in caso di pagamento per carta bancaria o bonifico, o che l'assegno sia correttamente giunto a destinazione. D'altra parte si sconsiglia di utilizzare gli assegni in considerazione dei tempi di spedizione e della minore affidabilità.

Inoltre si potrebbe semplicemente aver dimenticato di convalidare il modulo. In questo caso è sufficiente tornare sul sito sul quale lo si è compilato la prima volta e ripetere l'operazione.

 

Riassunto dei consigli per ottenere in tempo un ESTA

Per evitare di dover rinviare il viaggio a causa del mancato ottenimento del proprio ESTA in tempo utile, è bene seguire questi consigli:

  • Svolgere le pratiche per la domanda di autorizzazione ESTA almeno due settimane prima della data di partenza pensando a munirsi del proprio passaporto biometrico o elettronico.
  • Verificare di aver ben riletto e convalidato il modulo di domanda.
  • Preferire i pagamenti tramite carta bancaria il cui trattamento è più rapido e più securizzato.
  • Verificare che la somma pagata sia stata effettivamente addebitata sul proprio conto bancario.
  • Infine, se è stato omesso uno dei punti sopra citati, rifare senza perdere tempo una domanda ESTA riprendendo la procedura dal principio, a meno che non si disponga di un numero di pratica.

 

Tempi di utilizzo dell’autorizzazione ESTA

Come potete constatare, il tempo di ottenimento dell’autorizzazione ESTA è estremamente breve e genericamente bastano poche ore per validarlo attraverso una risposta tramite e-mail. Non bisogna però confondere questa scadenza con la scadenza di utilizzo dell’autorizzazione ESTA.

Una volta ottenuta l’autorizzazione ESTA, infatti, disponete di un periodo di due anni per utilizzarla per uno o più viaggi negli Stati Uniti perché il dispositivo ESTA prevede una validità di due anni per quest’autorizzazione di viaggio nelle stesse condizione che per un solo viaggio.

Ciò significa che l’ESTA viene automaticamente collegato al vostro passaporto biometrico o elettronico per due anni a partire dal suo ottenimento. È però necessario che le informazioni fornite nel formulario di domanda al momento dello svolgimento della pratica siano ancora valide al momento del vostro o dei vostri viaggi. Perciò se avete cambiato identità, indirizzo o numero di passaporto dovrete inoltrare una nuova domanda di autorizzazione ESTA per essere autorizzati a viaggiare negli USA anche se la sua validità non è scaduta.

 

Quando è preferibile inoltrare una domanda di autorizzazione ESTA?

Abbiamo segnalato prima che l’autorizzazione ESTA può essere concessa entro un tempo massimo di 72 ore dalla validazione della domanda. Tuttavia se la domanda venisse rifiutata, potrà essere presentata nuovamente soltanto 10 giorni dopo il suo rifiuto. In alcuni casi dovrete perfino fare una domanda di visto che prenderà ancora più tempo.

Per essere pronti a queste eventualità vi consigliamo di inoltrare la vostra domanda di autorizzazione ESTA almeno un mese prima della data di partenza per gli Stati Uniti in modo da poter organizzare al meglio il vostro viaggio.

Fare la propria domanda ESTA