Cosa fare se l’autorizzazione ESTA scade durante il viaggio

Valutazione: 3.90 10 voti
Cosa fare se l’autorizzazione ESTA scade durante il viaggio

Avete in programma di recarvi prossimamente negli Stati Uniti utilizzando un’autorizzazione ESTA precedentemente ottenuta ma che scade prima della fine del vostro soggiorno e volete sapere quali sono le pratiche specifiche da svolgere in un caso del genere? Sappiate che il fatto che la vostra ESTA scade durante il viaggio non porrà alcun problema ma in certi casi sarà necessario fare una nuova domanda di autorizzazione online. Ecco alcune spiegazioni al riguardo.

 

Bisogna effettuare una nuova domanda di ESTA se quella corrente scade durante il viaggio?

L’autorizzazione ESTA è valida, per soggiorni di durata inferiore a 90 giorni e per un periodo di due anni dalla data di rilascio da parte delle autorità statunitensi. Nel caso in cui l’ESTA arrivi a scadenza prima della fine del soggiorno ma sia valida alla data di partenza, non c’è alcuna necessità di effettuare una nuova domanda.

È ovviamente indispensabile che la data di partenza sia inclusa nel periodo di validità dell’autorizzazione e che si possa menzionare una data di ritorno che non vada oltre i 90 giorni dalla data di partenza. Il passaporto deve invece essere valido per l’intera durata del soggiorno, data di rientro inclusa.

 

In quale caso è necessario effettuare una nuova domanda di ESTA?

Sebbene l’autorizzazione ESTA possa essere utilizzata per effettuare vari viaggi negli Stati Uniti nell’arco di due anni persino se scade durante il viaggio, ci sono alcuni casi particolari che renderanno necessario effettuare una nuova domanda online. In particolare:

  • Il cambiamento di nome o di genere del viaggiatore o qualunque cambiamento relativo alla sua identità.
  • Il cambiamento di indirizzo del viaggiatore.
  • Il cambiamento di passaporto. Si verifichi con cura che il numero di passaporto menzionato al momento della prima domanda corrisponda a quello del passaporto attuale.
  • Il cambiamento di risposta ad una o più domande poste nel modulo.

Per essere chiari, tutte le informazioni che sono state comunicate al momento della prima domanda di ESTA devono continuare ad essere valide al momento del soggiorno. In caso contrario, l’imbarco potrebbe essere rifiutato.

 

Come effettuare una nuova domanda di ESTA?

Se rientrate in una delle casistiche sopracitate, dovete effettuare una nuova domanda di ESTA online per essere sicuri di portare a buon fine il vostro viaggio negli USA. Per farlo, basta andare su un sito come il nostro ed accedere al modulo appositamente predisposto avendo cura di munirsi del proprio passaporto elettronico o biometrico in corso di validità.

Una volta compilato il questionario, per validarlo sarà necessario pagare le spese di trattamento e di trasmissione della pratica alle autorità statunitensi.

Entro 72 al massimo, riceverete una risposta per e-mail.

Fare la propria domanda ESTA